Chiara Tiberti Architetto
Chiara Tiberti Architetto

 

Chiara Tiberti da sempre appassionata di arte e design, conseguita la maturità artistica, si iscrive alla Facoltà di Architettura dell’Università la Sapienza “Valle Giulia” di Roma.

Nel 2004 vince una borsa di studio Erasmus presso l’Università Politecnica di Valencia. Più tardi, con il progetto Leonardo, si sposta a Barcellona e inizia la collaborazione con lo studio Roberto Ferreira Architectos, specializzandosi nella realizzazione di concorsi e progetti esecutivi.

La curiosità per l’architettura d’oltreoceano la conduce a New York. Durante la collaborazione con lo studio Z-A Architects, vince un concorso internazionale sulla piattaforma Online Architizer e realizza una cappella temporanea nel cuore della Grande Mela, Central Park.

Arricchita dalle nuove esperienze, rientra in Italia e fonda lo Studio di Architettura e Design BB1.

 

Iscritta all’Ordine Architetti P.P.C. di Roma e provincia sez. A con il n° 20293 (11/01/2011)

Profilo Linkedin di Chiara Tiberti

COMPETENZE TECNICHE

  • Autocad 2d/3d
  • 3d Studio Max
  • SKETCH UP Rhino
  • Artlantis
  • Revit 2010

COMPETENZE TECNICHE

  • Autocad 2d/3d
  • 3d Studio Max
  • SKETCH UP Rhino
  • Artlantis
  • Revit 2010

CHIARA TIBERTI ARCHITETTO

Chiara Tiberti da sempre appassionata di arte e design, conseguita la maturità artistica, si iscrive alla Facoltà di Architettura dell’Università la Sapienza “Valle Giulia” di Roma.

Nel 2004 vince una borsa di studio Erasmus presso l’Università Politecnica di Valencia. Più tardi, con il progetto Leonardo, si sposta a Barcellona e inizia la collaborazione con lo studio Roberto Ferreira Architectos, specializzandosi nella realizzazione di concorsi e progetti esecutivi.

La curiosità per l’architettura d’oltreoceano la conduce a New York. Durante la collaborazione con lo studio Z-A Architects, vince un concorso internazionale sulla piattaforma Online Architizer e realizza una cappella temporanea nel cuore della Grande Mela, Central Park.

Arricchita dalle nuove esperienze, rientra in Italia e fonda lo Studio di Architettura e Design BB1.

 

Iscritta all’Ordine Architetti P.P.C. di Roma e provincia sez. A con il n° 20293 (11/01/2011)

Profilo Linkedin di Chiara Tiberti

Elisa Ceschia Architetto

 

Terminati gli studi classici Elisa Ceschia si iscrive alla facoltà di Architettura presso l’Università degli studi Roma Tre.

Durante il corso di specializzazione in Progettazione Urbana, acquisisce competenze in materia ambientale e di gestione del territorio, anche grazie alla partecipazione a seminari e congressi sul tema. In seguito alla tesi sul “Ripristino ambientale e riqualificazione paesaggistica della discarica di Cupinoro in Bracciano (RM)”, si concentra sull’analisi di piani (V.A.S. e V.I.A.), sulla normativa vigente in materia di gestione dei rifiuti e sull’analisi di siti SIC e ZPS.

Partecipa a concorsi quali Archiprix Italia 2015Premio internazionale Architettura Sostenibile Fassa Bortolo, ottenendo, nonostante la giovane età, riconoscimenti e premi. Grazie all’esperienza acquisita in materia ambientale e urbanistico-paesaggistica, viene invitata, da Associazioni e Comitati, a discutere e a redarre trattati su queste tematiche.

Conosce diversi architetti e contesti professionali fino ad approdare allo Studio BB1.

 

Profilo Linkedin di Elisa Ceschia

COMPETENZE TECNICHE

  • SKETCH UP Rhino
  • Autocad
  • InDesign
  • Photoshop
  • Vasari

COMPETENZE TECNICHE

  • SKETCH UP Rhino
  • Autocad
  • InDesign
  • Photoshop
  • Vasari

ELISA CESCHIA ARCHITETTO

Terminati gli studi classici Elisa Ceschia si iscrive alla facoltà di Architettura presso l’Università degli studi Roma Tre.

Durante il corso di specializzazione in Progettazione Urbana, acquisisce competenze in materia ambientale e di gestione del territorio, anche grazie alla partecipazione a seminari e congressi sul tema. In seguito alla tesi sul “Ripristino ambientale e riqualificazione paesaggistica della discarica di Cupinoro in Bracciano (RM)”, si concentra sull’analisi di piani (V.A.S. e V.I.A.), sulla normativa vigente in materia di gestione dei rifiuti e sull’analisi di siti SIC e ZPS.

Partecipa a concorsi quali Archiprix Italia 2015, Premio internazionale Architettura Sostenibile Fassa Bortolo, ottenendo, nonostante la giovane età, riconoscimenti e premi. Grazie all’esperienza acquisita in materia ambientale e urbanistico-paesaggistica, viene invitata, da Associazioni e Comitati, a discutere e a redarre trattati su queste tematiche.

Conosce diversi architetti e contesti professionali fino ad approdare allo Studio BB1.